Ghost in the Shell: Stand Alone Complex – 2nd GIG

Ghost in the Shell: Stand Alone Complex – 2nd GIG (攻殻機動隊 S.A.C. 2nd GIG,, Kōkaku Kidōtai Stand Alone Complex – 2nd GIG) è il nome con cui è conosciuta la seconda stagione dell’anime Ghost in the Shell: Stand Alone Complex (conosciuto anche come GitS: SAC), basata sul manga originale di Masamune Shirow.
Genere.: Seinen, Poliziesco, Fantascienza, Cyberpunk.

La sezione 9 ricomincia la propria lotta ai complotti dopo essere stata ricostituita (era stata sciolta al termine della precedente serie). Gli episodi della seconda serie mantengono gli aspetti che contraddistinguevano la prima serie Stand Alone Complex. Intrecci diplomatici, azione, riflessioni di natura filosofica, sociale e politica, il tutto attorno a un nuovo caso principale: se nella prima serie lo era stato l’Uomo che ride ora a farla da padrone è l’indagine sugli Undici individuali e sulle loro gesta apparentemente prive di senso.
Tutta la serie è incentrata sulla questione dei profughi delle precedenti due guerre mondiali (la terza e la quarta), che si sono ghettizzati all’interno di un’isola artificiale (Dejima), creando le premesse di quella che si sospetta possa essere un’insurrezione per la conquista della propria indipendenza dal Giappone. Il loro comandante militare e spirituale è Kuze Hideo, un cyborg con un corpo artificiale ad elevate prestazioni, molto simile a quello del maggiore Motoko Kusanagi. Si scopre che i due in realtà si sono conosciuti molto piccoli e che la presenza del maggiore abbia aiutato Kuze a scegliere di sostituire il proprio corpo con uno artificiale (a causa di una quasi totale paralisi del corpo che gli permetteva di muovere solo una mano, con cui faceva origami di gru). Tutta la vicenda dei profughi è magistralmente architettata dal capo del Servizio Informazioni, Kazundo Gōda, per creare una sorta di complotto a livello internazionale (che vede coinvolto anche l’Impero americano) finalizzato alla militarizzazione dello stato e ad assumerne il controllo.

Episodi.:

01 – Riattivazione – Download
02 – Io che mangio a sazietà – Download
03 – Sabato notte e domenica mattina – Download
04 – Nemico naturale – Download
05 – Individui con un movente – Download
06 – Fonte di calore latente – Download
07 – Folli ideologie indagini su un paese perduto – Download
08 – Cena vegetariana – Download
09 – Una speranza chiamata disperazione – Download
10 – Un uomo che può impazzire – Download
11 – Labirinto d’erba – Download
12 – Per gli uomini che non hanno nemmeno un nome – Download
13 – Volto – Download
14 – Sta’ attento all’occhio sinistro – Download
15 – Il pomeriggio delle macchine – Download
16 – La storia di un uomo – Download
17 – Il rapporto tra madre e figlio – Download
18 – Il poema dell’angelo – Download
19 – Reazione a catena di simmetria – Download
20 – Disordini al confine nord – Download
21 – Disfatta – Download
22 – La città abbandonata – Download
23 – Il giorno in cui il ponte crollò – Download
24 – Incursione aerea su Dejima – Download
25 – Oltre il paradiso – Download
26 – Ritorno ad una nazione con un futuro incerto – GIG infinito – Download

Related posts

Con le parole chiave , , , . Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati